Non perderti i prossimi post

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email
I tuoi dati NON verranno mai usati a scopi commerciali.

L’esperienza in cantina

Quanto più esclusiva sarà percepita l'esperienza in cantina, tanto maggiore sarà la propensione all'acquisto da parte dei visitatori.

Diversificare l'offerta

Un’offerta enoturistica più ampia, che includa più attività e opzioni, consente non solo di differenziarsi dalla concorrenza, ma anche di incrementare i ricavi.

Oltre alla degustazione di base, le attività proposte più frequentemente includono:

  • degustazioni tematiche (varietali, verticali, library wine, etc.);
  • tour privati in cantina, nei vigneti, al castello, ad esposizioni o collezioni d’arte;
  • proposte gastronomiche in abbinamento ai vini;
  • eventi privati.

Le diverse tipologie di esperienza potrebbero essere proposte ai visitatori a seconda che si tratti di walk-in o visite su appuntamento, anche tenendo conto del fatto che queste ultime sono più redditizie e si concludono mediamente con acquisti maggiori.

Spesa media in cantina in base al tipo di visita
0
$
walk-in
0
$
appuntamento

Fonte: Silicon Valley Bank, 2015

Anche le degustazioni a sedere sono più remunerative, specialmente se svolte in privato o in un ambiente formale. Rispetto alle degustazioni in piedi al bar, quelle svolte a sedere sembrano portare maggiori risultati in termini di vendite, sia perché la qualità del servizio viene percepita come più elevata, sia perché consentono di trascorrere più tempo con ogni ospite.

Spesa media in cantina in base al tipo di visita
0
$
in piedi al bar
0
$
seduti al bar
0
$
al tavolo in gruppo
0
$
al tavolo in privato

Fonte: Silicon Valley Bank, 2015

L'area VIP

Negli Stati Uniti sempre più aziende dispongono di una seconda sala degustazione più esclusiva (reserve tasting room) in cui è possibile degustare vini più pregiati, vecchie annate non disponibili in commercio o vini in abbinamento al cibo.

L’accesso a quest’area può essere riservato ai membri del wine club o garantito al pubblico a fronte del pagamento di un prezzo più alto rispetto a quello previsto per la degustazione di base.

PREZZO MEDIO DELLA DEGUSTAZIONE NELLA SONOMA VALLEY
St. Francis Winery nella Sonoma Valley
0
$
tasting room
0
$
reserve tasting room

Fonte: Silicon Valley Bank, 2015

PREZZO MEDIO DELLA DEGUSTAZIONE NELLA NAPA VALLEY
Robert Mondavi Winery nella Napa Valley
0
$
tasting room
0
$
reserve tasting room

Fonte: Silicon Valley Bank, 2015

Tieniti aggiornato

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email