Non perderti i prossimi post

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email
I tuoi dati NON verranno mai usati a scopi commerciali.

Come promuovere una cantina

Il successo della cantina passa attraverso la scelta del mezzo di promozione, lo sviluppo dei referrer, la gestione della reputazione online.

La scelta del mezzo per promuovere la cantina

Dal momento che la maggior parte dei turisti sembra pianificare la visita con pochi giorni di anticipo, i canali più efficaci per convogliare traffico in cantina potrebbero essere quelli che il turista trova in loco durante il suo soggiorno.

Oltre a impiegare i media tradizionali, potrebbe pertanto essere vantaggioso pianificare campagne pubblicitarie online sfruttando la geolocalizzazione dei dispositivi mobili, ovvero far comparire il proprio annuncio a chi si trova nelle zone limitrofe alla cantina.

Secondo una ricerca svolta in Arizona nel 2011 infatti, la brochure era ancora il principale medium attraverso il quale i turisti pianificavano la visita, tuttavia è plausibile pensare che con la recente diffusione di smartphone e tablet, internet abbia già conquistato il primato e sia destinata a crescere ulteriormente.

Principali fonti di informazione degli enoturisti
Brochure
0
%
consulta le brochure
Tripadvisor
0
%
cerca su internet
Concierge
0
%
si rivolge al concierge

Fonte: Arizona Hospitality Research & Resource Center, Northern Arizona University, 2011

Profilazione dei visitatori e sviluppo dei referrer

Non sempre ad un incremento di traffico corrisponde un incremento nelle vendite. Per evitare di rivolgersi al pubblico sbagliato è necessario qualificare i propri visitatori, individuando e profilando quelli che sono più propensi all’acquisto e a divenire fan del marchio.

Una volta profilati i migliori clienti, occorre scoprire dove alloggiano e come hanno appreso della cantina per sviluppare azioni di marketing con i principali referrer.

1

Biglietto di ringraziamento

Scrivere un biglietto a chi ha inviato i visitatori è un modo elegante per mostrare gratitudine e consolidare una relazione.

Biglietto di ringraziamento
2

Follow-up telefonico

Una telefonata è un mezzo meno formale, che può eventualmente consentire di verificare la soddisfazione dei clienti.

Telefono
3

Inviti ad eventi

Eventi e degustazioni esclusive organizzate dall’azienda costituiscono un’ottima opportunità per invitare i partner.

Eventi
4

Spazi per accompagnatori

Predisporre spazi confortevoli per gli accompagnatori è un modo di mostrare quanto la loro collaborazione è importante per l’azienda.

Spazi confortevoli
5

Convenzioni

La collaborazione con alcuni partner può essere formalizzata con una convenzione che prevede un trattamento speciale per i loro ospiti. Anziché offrire sconti sulla degustazione agli ospiti delle strutture ricettive, può essere più efficace consentire ai concierge di prenotare le attività più esclusive, in modo che gli ospiti abbiano l’impressione di ricevere un servizio di qualità da parte dell’hotel.

Omaggio

Tieniti aggiornato

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email