Non perderti i prossimi post

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email
I tuoi dati NON verranno mai usati a scopi commerciali.

L’e-mail marketing

Tra gli strumenti dell’internet marketing, l’e-mail è quello più efficace, sia per le vendite online che per la tradizionale rete commerciale.

Il mezzo di comunicazione più efficace

Tutti gli studi di settore concordano sul fatto che l’e-mail è uno degli strumenti di marketing più efficaci e con il più alto ROI.

Alcune statistiche sull'efficiacia dell'e-mail marketing
0
%
degli utenti internet

possiede un account di posta elettronica

0
%
dei consumatori americani

acquistano almeno una volta al mese prodotti pubblicizzati via e-mail

0
%
degli acquisti su mobile

sono generati da e-mail promozionali

0
%
delle aziende che ne fanno uso

lo definiscono un ottimo strumento di marketing

Fonte: Bluehornet, 2015

La fase più cruciale dell’e-mail marketing è senza dubbio l’acquisizione dei contatti. Sia nel capitolo sull’accoglienza in cantina che in quello dedicato al wine club abbiamo visto quanto sia importante la raccolta dati nella sala degustazione, che costituisce uno dei più ampi bacini di potenziali contatti.

A questo scopo, ci sono alcune strategie per accrescere il database dei contatti, quali:„„

  • inserire un modulo per l’iscrizione alla newsletter nel proprio sito e nei social network;
  • ridurre le informazioni richieste dal modulo allo stretto indispensabile;
  • offrire un incentivo per l’iscrizione (uno sconto una tantum o una degustazione gratuita);
  • incentivare i membri dello staff della sala degustazione a raccogliere indirizzi e-mail;
  • richiedere l’e-mail durante gli eventi con degustazione;
  • creare promozioni e contest;
  • implementare sistemi di feed-back all’interno del wine resort.

Quest’ultima attività è particolarmente importante, sia perché offre la possibilità di contattare i clienti particolarmente soddisfatti e migliorare la reputazione online richiedendo una recensione sui portali specializzati, ma soprattutto forniscono l’opportunità di disintermediare la propria offerta turistica.

Campagne e-mail per il vino

Una volta acquisito il contatto, una delle pratiche più consolidate è quella di inviare un’e-mail di benvenuto, in cui si:

  • ringrazia per la visita;
  • conferma che si tratta del primo acquisto;
  • ricordano i benefici dell’iscrizione alla newsletter / al wine club;
  • richiede feed-back;
  • incentiva ad acquistare altro vino.

Già in questa fase emerge l’importanza della profilazione: la campagna di benvenuto dovrebbe tenere conto di quella che è stata l’esperienza del cliente. Potrebbe essere controproducente offrire sconti a chi ha già acquistato ingenti quantità vino ad un prezzo meno conveniente, così come sarebbe inutile proporre l’iscrizione al wine club a chi è già membro.

Oltre alle campagne calendarizzate, le e-mail possono essere mirate al singolo contatto, offrendo un’ottima opportunità di re-engagement, come nel caso di:

  • abbandono del carrello nell’e-commerce;
  • auguri di compleanno;
  • scadenza dell’affiliazione al wine club;
  • aggiornamento delle proprie preferenze;
  • campagna “ci sei mancato”.

Tieniti aggiornato

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email