Non perderti i prossimi post

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email
I tuoi dati NON verranno mai usati a scopi commerciali.

Anatomia del wine club

Il wine club, diffuso soprattutto nel Nuovo Mondo, è lo strumento più redditizio per le vendite dirette al consumatore, dopo la sala degustazione.

Cos'è un wine club

Il termine ‘wine club’ viene utilizzato per definire un qualsiasi tipo di programma di fidelizzazione messo in atto da un’azienda vitivinicola o da un rivenditore.

Un wine club non deve essere tuttavia confuso con una mailing list: il fatto che si tratti di un club indica appunto che gli iscritti sono in realtà ‘membri’ ed hanno pertanto determinati obblighi e privilegi.

La maggior parte delle aziende gestisce delle semplici mailing list, il che non preclude la possibilità di offrire i privilegi e servizi speciali per i clienti più fedeli; un wine club tuttavia richiede generalmente ai membri di soddisfare alcuni criteri come l’acquisto su base regolare.

Tipologie di wine club

Gli wine club possono assumere diverse forme e, a seconda della ampiezza e la profondità della gamma dei vini prodotti dall’azienda, può offrire diversi livelli di affiliazione.

1

Continuity Program

Offerta con pagamento ricorrente in cui il membro del club fornisce all’azienda il numero di carta di credito e acconsente all’acquisto di un determinato numero di bottiglie, ad una frequenza e fascia di prezzo concordata (es. 2 bottiglie al mese per 40-50 €). Sono generalmente previste più opzioni, per fasce di prezzo o tipologie di vino.

Spedizione wine club
2

Futures o Annual Release Program

Si tratta dell’acquisto di anteprime o annate en primeur a prezzi promozionali, che spesso includono inviti ad eventi per il lancio della nuova annata o per degustazioni di campioni da botte.

Annual release
3

One-time Purchase

In questo caso l’iscrizione al club avviene automaticamente all’acquisto di un determinato importo di vino in cantina o tramite l’e-commerce.

VIno acquistato
4

E-mail Program

La mailing list viene utilizzata per offrire benefici agli iscritti e vendere vino ‘à la carte’. Può rappresentare un’ottimo bacino di contatti qualificati cui successivamente proporre un continuity program.

E-mail Program

La raccolta delle adesioni

Le iscrizioni ad un wine club provengono principalmente dai seguenti canali:

sala degustazione;„„
degustazioni ed altri eventi;
iscrizioni online;
campagne pubblicitarie.

Se l’azienda dispone di una sala degustazione con un discreto traffico, questa rappresenta la migliore potenziale sorgente di iscritti: si tratta solo di convertire i visitatori in membri del club.

Affinché ciò accada è necessario formare il personale circa l’importanza del wine club ed eventualmente incentivarlo nel caso in cui debba raccogliere le iscrizioni ad un continuity program.

Tasso di iscrizione al wine club tra i visitatori della sala degustazione
0
%
nella Napa Valley
0
%
nella Sonoma Valley
0
%
in media negli Stati Uniti

Tieniti aggiornato

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email