Non perderti i prossimi post

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email
I tuoi dati NON verranno mai usati a scopi commerciali.

Benefici per i membri

Quando si crea un wine club è necessario definire i quali siano i vantaggi per i membri, fattori che influenzano permanenza e spesa.

Come creare un wine club

Quando si crea un wine club, è necessario definire quali siano i vantaggi per i membri. Le scelte compiute in questa fase possono influenzare permanenza e spesa dei futuri membri.

Si possono prendere in considerazione i benefici che generalmente si offrono ai migliori clienti business, ad amici e famigliari e cercare di riproporlo ai membri del club.

Tali benefici possono includere:

  • sconto sui vini;
  • materiale informativo (note di degustazione, abbinamenti, ricette, etc.) incluso nella spedizione;
  • sconto o gratuità per degustazioni, tour e attività in cantina;
  • accesso ad un’area riservata con vini più pregiati;
  • possibilità di acquistare vini in anteprima o annate fuori commercio;
  • inviti ad eventi;
  • organizzazione di viaggi a tema enogastronomico;
  • servizi di conciergerie o sconti in esercizi convenzionati.
Fattori valutati come “molto importanti” per gli iscritti al wine club
0
%
sconti
sul vino
0
%
degustazioni
esclusive
0
%
accesso a vini esclusivi
0
%
sconti sui costi di spedizione

Le opzioni di un wine club

Un club dovrebbe essere flessibile senza essere troppo complicato. Secondo una ricerca di mercato del 2014, il 59% delle cantine che ha implementato un wine club dà diverse opzioni o livelli di affiliazione.

Negli Stati Uniti le opzioni sono in base al colore dei vini (selezione di rossi, bianchi o mista), al numero di bottiglie (2, 4, 6 o 12 per spedizione) e alla frequenza di spedizione (quadrimestrale, semestrale, annuale).

Alcune cantine si dimostrano molto creative, creando opzioni tematiche, spesso di carattere didattico, come l’esplorazione degli aromi del vino, dei tipi di suolo, o dell’abbinamento cibo-vino.

Tieniti aggiornato

Se hai trovato degli spunti per vendere più vino, perché non ti iscrivi alla newsletter? Verrai avvisato ogni volta che sul sito verranno pubblicati nuovi contenuti.
Il tuo indirizzo email